martedì 6 agosto 2013

Una Targa per la Memoria. Eseguiti i lavori di manutenzione


Comunichiamo con piacere a tutte e tutti gli iscritti e simpatizzanti della Sezione "don Pappagallo", a tutti coloro che hanno a cuore la Memoria antifascista e della nostra città che, come anche segnalato da alcuni di voi e come da nostro impegno promesso, abbiamo provveduto all'intervento di manutenzione e pulizia della Targa a Memoria della vittime dei fascisti della famigerata Banda di Pietro Koch. La Targa, lo ricordiamo, è posizionata in via Principe Amedeo, 2 all'Esquilino all'ingresso di quella che fu la Pensione Oltremare, prigione e luogo di tortura durante il periodo della occupazione nazifascista di Roma, 1943-44.

Colgo l'occasione per evidenziare che, in ogni caso, l'attuale collocazione presenta aspetti di precarietà e notevole esposizione alle intemperie, per i quali invito gli Amministratori ed il prossimo Delegato alla Memoria del I Municipio a verificare e adottare in tempi brevi soluzioni per una forma di esposizione più idonea che possa prevedere, come abbiamo già evidenziato, un supporto verticale sito sul marciapiede.

Un grazie di cuore al socio Mario Spagnoli che ha seguito l'iter dei lavori.

Marco Foroni
Segretario Sezione ANPI "don Pappagallo" Esquilino-Monti-Celio

Stampa il post

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre