giovedì 6 settembre 2012

L’8 settembre a Roma. Ne parliamo all’Esquilino

0 commenti






-->
L’8 settembre 1943, iniziava la Resistenza a Roma. Risentire il caldo afoso, l’inqiuetudine, l’incertezza, la paura. Ripercorrere le meteore di un clima politico e militare con il senso della guerra perduta, pensare al sacrificio di oltre settecento soldati e civili, democratici e antifascisti, che tentarono di riscattare per le strade di Roma la dignità dell’Italia. Uomini , donne , ragazzini coraggiosi che nelle vie della città (Porta San Paolo, quartiere Trieste, Prati, Esquilino, Ostiense e tanti altri) combatterono ad armi impari contro l’occupante tedesco, gli specialisti della Wehrmacht e della Gestapo del maresciallo Kesselring

Ne parliamo all’Esquilino con:
-       i Segretari delle Sezioni Territoriali ANPI Marco Foroni (Esquilino-Monti-Celio), Angelo Colone (Trastevere), Fabio Pari (Appio)
-       la storica Michela Ponzani
coordina il giornalista Tonino Bucci

Alle ore 20 Primavera della Resistenza Romana, narrazione di e con Alessandro Pera

Sabato 8 settembre, ore 18
Festa di Rifondazione Comunista (Circoli Appio-Esquilino-Trasporti-Trastevere)
Piazza San Giovanni (Giardini di via Carlo Felice).  
Metro A (S. Giovanni)
Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre