giovedì 24 novembre 2011

Scritte fasciste all'Esquilino. La denuncia dell'ANPI




Nel corso delle giornate della Consulta provinciale degli studenti, che si svolgono presso l'Istituto Tecnico G. Galiei in via Conte Verde nel rione Esquilino di Roma, sono oggi comparse, nei pressi dell'Istituto stesso, scritte inneggianti al fascismo. Con la presente la Rete antifascista formata dall'ANPI e dalle Associazioni e dai Partiti democratici del rione denuncia il gravissimo atto, e invita le Autorità competenti di Roma Capitale alla loro cancellazione ai sensi delle norme penali vigenti che vietano e puniscono il reato di apologia del fascismo, nonché alla rimozione dei numerosi manifesti abusivi affissi nei dintorni da organizzazioni studentesche.
Stampa il post

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre