giovedì 2 giugno 2011

Manifesti fascisti per il 2 giugno al centro di Roma


Nel pomeriggio di ieri sono stati affissi nei nostri rioni Esquilino, Monti e Celio manifesti fascisti inneggianti alla repubblica sociale. Un gravissimo affronto nel giorno della ricorrenza della nascita della Repubblica democratica nata dalla guerra di Liberazione. E mentre le istituzioni preposte nulla facevano e a poche centinaia di metri era in corso di svolgimento la parata militare, i compagni della nostra Sezione ANPI, a presidio democratico del territorio, provvedeveno a strapparli dai muri. Il manifesto nella fotografia è stato rimosso in via Tasso, nei pressi del Museo della Liberazione di Roma.
Ora e sempre, Resistenza!
Stampa il post

2 commenti:

Anonimo ha detto...

Sono presenti anche su Piazza Bologna

Anonimo ha detto...

Viva i compagni della nostra Sezione ANPI. nino

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre