martedì 29 marzo 2011

Per la targa in ricordo della vittime della Banda Koch a Roma. Le attività in corso


Come deliberato nel corso della nostra ultima riunione dei Soci della Sezione il 18 febbraio u.s. , alcune settimane fa una delegazione della Sezione ANPI "don Pappagallo" si è incontrata (insieme al Consigliere Paolo Masini) con la Responsabile dell’Ufficio dell’Assessore alla Cultura di Roma Capitale, Dino Gasperini.

Dopo aver illustrato tutte le iniziative effettuate dalla Sezione assieme alle altre Associazioni interessate (ANPPIA, la Lotta Continua) per far apporre la targa in via Principe Amedeo, ci è stato chiesto di produrre:
- una lettera dell’ANPI di Roma, nella persona del Presidente Massimo Rendina
- una nostra lettera corredata da tutta la documentazione disponibile prodotta

La lettera a firma di Massimo Rendina (che tiene particolarmente alla nostra iniziativa) è stata predisposta con immediatezza e dopo cinque giorni era già sul tavolo dell’Assessore. Successivamente, è stata consegnata all’Ufficio di Assessorato la nostra documentazione.

Dopo esserci stato confermato che il Comune provvederà a richiedere in merito al condomino interessato la necessaria autorizzazione, ci è stato notificato il testo approvato (su nostra indicazione) della Commissione Storia-Arte della Sovrintendenza ai Beni Culturali.

I nostri lettori e simpatizzanti saranno puntualmente aggiornati in merito ai prossimi sviluppi. Un grazie di cuore al Presidente Rendina a tutte/i coloro che stanno dando un fattivo contributo in questo impegnativo percorso.

Marco Foroni
Segretario Sezione ANPI "don Pappagallo"
Stampa il post

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre