giovedì 8 aprile 2010

Ancora una volta imbrattato l’Esquilino per il saluto di Casapound a Renata Polverini. Il comunicato stampa della nostra Sezione



Roma, 8 aprile 2010 - La Sezione A.N.P.I. don Pietro Pappagallo dei rioni Esquilino-Monti-Celio denuncia la grave azione di imbrattamento effettuato nella notte con affissione massiccia di manifesti abusivi del centro sociale della Destra che di nuovo campeggiano sotto i portici di Piazza Vittorio e con uno striscione in via Conteverde per salutare la neoeletta presidente del centrodestra. “Benvenuta a Casa Pound”, recita lo slogan di accoglienza in occasione di un incontro fissato per stasera in Piazza Vittorio, che certo non appartiene a CasaPound, ancora una volta oltraggiata e invasa da incivili manifesti abusivi. Il rione – dichiara l’A.N.P.I. – non è e mai sarà di CasaPound, ma continuerà ad essere dimensione urbana vitale e di aggregazione per tutti i cittadini e massimo sarà l’impegno, insieme alle altre associazioni democratiche del rione, verso la salvaguardia del decoro e per il rispetto degli spazi comuni.




Stampa il post

3 commenti:

Anonimo ha detto...

temi duri compagni, armatevi di RESISTENZA

Anonimo ha detto...

vomito d'immenso, ma a parte il mio slogan per commentare fisicamente i nuovi fascismo sdoganati dalle destre da quando esiste il berlusconismo, rimane la vera preoccupazione e sgomento per questa nostra povera città che non sa più cosa sono i diritti di cittadinanza, la democrazia, la partecipazione e la medaglia d'oro alla Resistenza
duccio

Ruggero BOTTOI ha detto...

IL DISEGNO DELLA GIUNTA CAPITOLINA CAPEGGIATA DAL FASCISTA ALEMANNO E' QUELLO DI TOGLIERE DI MEZZO TUTTE LE COOPERATIVE CHE DA ANNI AVEVANO IN CONCESSIONE E IN APPALTO VARI SETTORI. HA INIZIATO A SETTEMBRE FACENDO CHIUDERE TRE CENTRI DI ACCOGLIENZA PER RIFUGIATI POLITICI RICHIEDENTI ASILO POLITICO GESTITI DA COOPERATIVE COSIDDETTE ROSSE E STA SEGUITANDO TOGLIENDO LA CONCESSIONE DELLA CURA DEL VERDE CHE DA ANNI ERA AFFIDATA ALLE COOPERATIVE 29 GIUGNO, GIANO, MULTISERVIZI, ECC CHE IMPIEGANO NUMEROSI EX DETENUTI ED EX TD. L'INTENTO E' QUELLO DI SOSTITUIRLI CON ELEMENTI DELLA DESTRA. HA FATTO ASSUMERE ANDRINI, NOTO PICCHIATORE FASCISTA CON UNA CONDANNA A PIU' DI 6 ANNI PER AVER PRESO A MARTELLATE I COMPAGNI, ALL'AMA CON QUALIFICA DIRIGENZIALE. UN ALTRO OPERAIO DA SEMPLICE NETTURBINO E' PASSATO A RESPONSABILE DEL DECORO URBANO, E QUESTO OPERAIO E' FIGLIO DI UN ALTRO NOTO ESPONENTE DELLE DESTRA EVERSIVA ROMANA. BISOGNA CONTRASTARE QUESTO FENOMENO MONITORANDO CASA POUNDM, NOTO COVO DI PERICOLOSI FASCISTI,ORGANIZZANDO UNA NUOVA RESISTENZA PER CONTRASTARE E FRONTEGGIARE L'AVANZATA DEI FASCISTI A ROMA.

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre