mercoledì 27 gennaio 2010

Museo di via Tasso: scritte nazifasciste nel giorno della memoria

0 commenti




La Sezione ANPI Esquilino Monti Celio ” don Pappagallo” denuncia e condanna la gravissima provocazione dei nazifascisti che nella notte hanno imbrattato con scritte e svastiche, in questo giorno del ricordo e della Memoria, la sede del Museo di via Tasso, carcere nazista di Roma, che è sito nel nostro rione Esquilino; alto rimane il nostro impegno di vigilanza democratica e antifascista, con le nostre azioni sul territorio contro i manifesti fascisti che proseguiranno senza sosta, e che da mesi denunciamo.
Episodi simili stanno divenendo sempre più frequenti e spesso compiuti anche in pieno giorno e in zone centrali della città, prontamente segnalati sia dall’ANPI che da singoli cittadini.
Riteniamo questa situazione non più tollerabile e richiamiamo le istituzioni cittadine a mettere in atto sia politiche repressive più efficaci sia una costante azione di educazione soprattutto delle giovani generazioni sulla reale portata del fenomeno storico del Nazismo e del Fascismo.
Le migliaia di morti e di vittime dei soprusi nazifascisti lo impongono.

venerdì 22 gennaio 2010

22 gennaio 1944: in ricordo dello sbarco alleato ad Anzio

0 commenti
Il brano "When The Tigers Broke Free" che Roger Waters dei Pink Floyd ha dedicato al padre Eric Fletcher, morto pochi giorni dopo lo sbarco e sepolto nel cimitero alleato di Anzio.

giovedì 14 gennaio 2010

Togliamo le affissioni abusive dal rione Esquilino!

1 commenti


COMUNICATO STAMPA


Sabato 16 Gennaio alle ore 11 sotto i portici di Piazza Vittorio
(davanti ad Oviesse) i cittadini dell'Esquilino si danno appuntamento assieme a
l’Associazione “Il Cielo sopra l’Esquilino”, la newsletter on line “Esquilinotizie”, Cittadinanzattiva - centro storico, la Sezione Anpi "Esquilino-Monti-Celio”, l’Associazione “Integrarte” ed il Circolo del Pd Esquilino

per dire no alle affissioni selvagge nel rione e concretamente togliere, insieme, le affissioni abusive.

Costantemente i portici di Piazza Vittorio sono “imbrattati” da affissioni abusive di vario genere e l’indifferenza con la quale l’Amministrazione Comunale affronta questo problema va di pari passo con l’indifferenza con la quale viene trattato il problema della pulizia del rione, che ha raggiunto livelli inaccettabili.

Ripulendo i portici dalle affissioni abusive vogliamo contribuire con un gesto simbolico ma concreto alla valorizzazione del nostro rione e pretendiamo dal Comune che si facciano rispettare le regole per le affissioni e, allo stesso tempo, che sia affrontato seriamente il problema della pulizia delle strade, dei marciapiedi, di Piazza Vittorio Emanuele e delle altre piazze.

Crediamo, comunque, che per favorire la comunicazione tra la cittadinanza, le associazioni del rione, le comunità di immigrati sia possibile immaginare spazi legali predisposti per l’affissione.

Sabato, muniti di “raschietto”, aiuteremo il nostro Rione a cominciare a liberarsi delle affissioni abusive.


Il Cielo sopra l’Esquilino
Esquilinotizie
Cittadinanzattiva - centro storico
Anpi "Esquilino-Monti-Celio”
Integrarte
Circolo Pd Esquilino

mercoledì 13 gennaio 2010

Tesseramento A.N.P.I. 2010

0 commenti
Dalla pagina Facebook dell’A.N.P.I. Nazionale

Metti una tessera ANPI in tasca!

“Generazione dopo Generazione gli stessi valori”

Un tesseramento dedicato al passaggio del testimone tra diverse generazioni di antifascisti. Secondo quanto previsto dallo Statuto all’ANPI possono iscriversi (ed impegnarsi anche in prima persona), tutti coloro, non solo i partigiani ed i patrioti che abbiano sentimenti antifascisti e vogliano far parte di una associazione che ha come finalità: La conservazione, la tutela ed la volontà di mantenere la nostra società lungo i binari rappresentati dai valori che la Resistenza ha consegnato alle generazioni future. Valori che hanno costituito la base fondante della Repubblica, e della Costituzione e sono patrimonio essenziale della memoria del Paese. Vi invitiamo dunque a tesserarvi all’ANPI per un "IDEALE ALTO DI SOCIETÀ", in cui abbiano ancora un senso valori quali "dignità della persona, solidarietà, diritto al lavoro, alla scuola, alla salute;". Ma il nostro invito non si limita solo a chiedervi un’iscrizione. Vi chiediamo anche di partecipare attivamente a questo progetto, mettendo a disposizione il proprio tempo per sostenere ciò che ci ha lasciato in lascito la Resistenza, in un momento storico in cui tale visione del nostro vivere sociale è minacciato nelle sue basi di principio. È un percorso che vuole essere un passaggio generazionale che vede insieme i Partigiani con chi, soprattutto giovani, vuole far sì che questo patrimonio di generosità di lotta, di impegno sociale, di RESISTENZA non vada perduto. Contattate dunque la sede ANPI più vicina e regalatevi il "sogno" di una società migliore, più giusta e rispettosa delle donne e degli uomini di questo paese.

lunedì 11 gennaio 2010

Togliamo le affissioni abusive dal rione Esquilino!

0 commenti

Sabato 16 gennaio, ore 11, Piazza Vittorio Emanuale, sotto i portici davanti Oviesse
Iniziativa proposta dal Circolo del PD Esquilino, alla quale aderisce la Sezione A.N.P.I. Esquilino-Monti-Celio "don Pietro Pappagallo" insieme alle altre associazioni democratiche operanti sul territorio, e che segue quella della nostra Sezione dello scorso mese di ottobre (cancellazione delle scritte nazifasciste).
Partecipiamo numerosi (“armati” di raschietto)!
Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre