lunedì 5 ottobre 2009

7 ottobre 1943. In ricordo della deportazione dei Carabinieri di Roma


Il 7 ottobre 1943, a seguito di ordine di disarmo firmato da Rodolfo Graziani (Ministro della difesa della repubblichina fascista) l’Obersturmbannfuhrer colonnello Kappler, il boia di via Tasso, procedeva al rastrellamento e alla deportazione verso i campi di prigionia di oltre 2000 Carabinieri di Roma, prologo alla più nota deportazione di oltre 1000 ebrei avvenuta nove giorni dopo.

Un evento dimenticato, ricostruito magistralmente da una recente appassionata e accurata ricerca di Anna Maria Casavola (collaboratrice del Museo della Liberazione di via Tasso) che ha potuto accedere ad archivi privati e militari desecretati e dell’ANEI (Associazione Nazionale Ex Internati). Sofferenze inaudite e atroci privazioni per gli internati militari nei campi di prigionia in Germania Austria e Polonia, mentre in Italia i Carabinieri sfuggiti alla deportazione davano vita, sotto la guida del generale Filippo Caruso, al Fronte Militare Clandestino per la Resistenza, in affiancamento a quello coordinato dal colonnello Montezemolo, ucciso alle Fosse Ardeatine.

Svuotate le caserme a Roma (le funzioni di polizia passarono di competenza alla P.A.I.- Polizia dell’Africa Italiana), nel corso dei mesi successivi, intensa proseguì l’azione di smantellamento al nord quando, a seguito dei provvedimenti dell’autorità fascista di Salò, l’Arma fu di fatto sciolta e fatta confluire nella costituenda G.N.R. (Guardia Nazionale Repubblicana) con gli ordini del 24 novembre e 8 dicembre 1943 (istituzione e organizzazione), a conferma dell’odio alimentato a seguito dell’arresto di Mussolini e della campagna discriminatoria effettuata dai fascisti che strumentalizzarono l’uccisione di Ettore Muti.

Per approfondimenti:

- Anna Maria Casavola, 7 ottobre 1943 - La deportazione dei Carabinieri romani nei lager nazisti, Prefazione di Antonio Parisella, Edizioni Studium, 2009

- Arnaldo Ferrara, I Carabinieri nella Resistenza e nella guerra di Liberazione, Ente Ed. Arma dei Carabinieri, 1978

- Filippo Caruso, L'Arma dei Carabinieri a Roma durante l'occupazione tedesca - 8 settembre 1943-4 giugno 1944, I.P.Z.S., 1949


Marco Foroni

Stampa il post

0 commenti:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails

In ricordo di Walter Rossi, Roma 30 settembre